Dott. Andrea Fiore

Sono uno Psicologo Psicoterapeuta, mi occupo di bambini e adulti.

Ho conseguito la laurea magistrale in Psicologia presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca. Sono iscritto all'Ordine degli Psicologi della Lombardia (Iscrizione Opl numero 03/16552).

Ho completato la mia formazione clinica presso la Scuola Quadriennale di Psicoterapia Comportamentale e Cognitiva A.S.I.P.S.E. di Milano e sono socio A.I.A.M.C. (Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento)

Offro servizi di consulenza psicologica, psicodiagnosi e psicoterapia ad orientamento cognitivo-comportamentale per l'adulto e il bambino.

Gli strumenti di lavoro che utilizzo sono il colloquio clinico, i test di livello cognitivo, i questionari di personalità, l'osservazione. In casi di sospetto decadimento cognitivo, può essere utile una valutazione neuropsicologica attraverso specifici test dopo un colloquio iniziale.

La terapia cognitivo-comportamentale prende in considerazione il ruolo di pensieri, emozioni e comportamenti. L'obiettivo è incrementare e o acquisire comportamenti per migliorare la qualità di vita e per diminuire o sostituire comportamenti disfunzionali che portano disagio. In terapia si cerca di portare maggiore consapevolezza al ruolo dei pensieri, delle convinzioni e delle credenze che creano una visione distorta degli eventi quotidiani e che contribuiscono a creare emozioni spiacevoli come l'ansia, la tristezza e la rabbia. Vengono insegnate diverse tecniche comportamentali come ad esempio l'esposizione alle situazioni temute, per sviluppare nella persona un senso di maggiore autoefficacia e fiducia in sé.

Per quanto riguarda gli adulti mi occupo principalmente dei disturbi d'ansia e dell'umore (attacchi di panico, ipocondria, fobia sociale, disturbo da ansia generalizzata, fobie specifiche, disturbo ossessivo-compulsivo, depressione).

Per quanto riguarda i bambini mi occupo di disturbi d'ansia (fobie, ansia da separazione), disturbi specifici dell'apprendimento (dislessia, disortografia, disgrafia e discalculia), disturbo da deficit dell'attenzione e iperattività (ADHD), disturbi emotivo-comportamentali.